Laurence Cocchiara

Sin dall’età di 10 anni frequenta corsi e masterclass con nomi importantissimi come Emanuel Hurwitz, Zoran Milenkovic, Rodolfo Bonucci. Inizia gli studi sotto la guida del M° Giuseppe Bruni. Nel 2002 intraprende il suo percorso alla Scuola Di Musica del Trasimeno e continuerà gli studi con il M° Elizabeth Graham che lo seguirà fino al diploma nel 2007. Entra a far parte dell’Orchestra da Camera del Trasimeno e gli viene assegnato un ruolo di prima parte.

Con tale orchestra si esibisce in Italia e all’estero e consegue diversi premi fra i quali il “primo premio Summa cum Laude” al Festival Internazionale “Pro Archi” di Nyiregyhaza (Ungheria) ottenendo inoltre il riconoscimento come prima parte da Sandor Devich(Quartetto Bartok).

Effettua molti stage di formazione orchestrale e numerosi concerti in Italia e all’estero.

Nel 2004 fonda il “Quartetto Ascanio” con altri tre giovani musicisti.

Con il Quartetto frequenta corsi importantissimi sotto la guida di nomi come Bruno Giuranna, Mihaela Martin, Adrian Pinzaru, Hugh Maguire, Quartetto Prometeo, Quartetto Barcellona, Quartetto di Cremona, Pietro Horvath, Robert Cohen, Demetrio Comuzzi. Nel 2007 il quartetto vince la borsa di studio dell’ Ass. Xenia Ensemble per partecipare al corso “Concorda” svoltosi a Kilkenny (Irlanda). In questa occasione ha avuto la possibilità di essere seguito dalle prime parti dell’Irish Chamber Orchestra e di prendere parte ad una masterclass con il M° Marc Danel (Danel Quartet) ottenendo lodevoli apprezzamenti.

Il Quartetto è stato invitato a suonare in numerosi e prestigiosi festival in tutta Italia come il festival “Famiglia Artistica Reggiana” di Reggio Emilia in collaborazione con l’ensemble Kandinsky, “Musica Insieme” di Panicale(PG), “Armonie della Sera” nel territorio marchigiano, “Tuscan Sun Festival” di Cortona(AR), “Cantiere Internazionale dell’Arte” di Montepulciano (SI) per due anni consecutivi suonando prime assolute mondiali di maestri come Boccadoro, Taglietti, Portera(quest’ultimo ha dedicato il suo “Keygen” proprio al Quartetto Ascanio), il Festival Internazionale “F.Pedrell” di Tortosa(Spagna), Festival dei Due Mondi(Spoleto), XX Festival Internazionale del Quartetto d’Archi” di Loro Ciuffenna (AR), “Musica d’estate” Bardonecchia (TO), Musica negli Horti” (SI), Concorso Internazionale di Composizione “Florence String Quartet Call for Scores” (FI) e altri ancora. Dal 2009 al 2011 ha frequentato il corso speciale di perfezionamento di Quartetto presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del M° Andrea Nannoni. Nel 2011, fra gli altri impegni, il Quartetto ha inoltre collaborato con nomi del calibro di U.Pagliai, P.Gassman, S.Barbatano, M.Sollini e con la classe di composizione della Musikschule di Düsseldorf “Clara Schumann” in una tournée in Germania. Nel 2012 è stato ammesso al Corso di Musica da Camera presso l’Accademia “W.Stauffer” di Cremona sotto la guida del Quartetto di Cremona.

Laurence Cocchiara si è perfezionato con Marco Fiorini, Oleksandr Semchuk, Adrian Pinzaru, Judith Hamza, Marcello Sirignano e Andrea Di Cesare. Di recente ha completato un Master universitario di II livello in musica sotto la guida del M° Alberto Sanna.

Dal 2014 collabora con l’ensemble “Gli Archi del Cherubino” con il quale ha avuto l’occasione di lavorare con Gemma Bertagnolli.

 

Parallelamente all’attività classica si dedica intensamente a progetti rock/indie e metal. Con la formazione “This Harmony” si è esibito su palchi molto importanti come l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Teatro Ambra Jovinelli, Villa Ada (in questa occasione ha avuto modo di aprire la data romana di Yann Tiersen), Sala dei Notari(PG), Auditorium Vannucci. Collabora attualmente con Bernardo Lanzetti (PFM, Acqua Fragile), Petramante, Paolo Benvegnù, Old Rock City Orchestra, e con il progetto “Nobraino”, formazione ormai nota nel panorama musicale indipendente italiano. Nel 2014 fonda il progetto HPM insieme al batterista Alessandro Graziani. Attualmente collabora con “Aplasticmoon”, “Decostruttori Postmodernisti” e “I Principi di Galles”.

Nell’ambito del metal(black/doom) ha fondato il progetto “Mourning Mist” (avantgarde doom), il progetto “Bosco” (Post-Metal/Atmospheric) ed ha inciso dischi collaborando con “Profezia” (Moribund records). Collabora con il progetto “Hortus Animae” (progressive black metal) da Rimini. Con questa formazione ha avuto la possibilità di collaborare con Liv Kristine (Theatre of Tragedy, Leaves’ Eyes).

Laurence Cocchiara ha prestato la propria attività di insegnante presso la Hope University di Liverpool e per il progetto EMAE (Early Music As Education). Attualmente insegna violino presso la Scuola di Musica del Trasimeno e l’Istituto di Musica di Montepulciano.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.